Comunicazione del Sindaco alle famiglie

Comunicazione del Sindaco alle famiglie

Coronavirus COMUNICAZIONE DEL SINDACO 

DPCM 10 MARZO MORRO D’ALBA

tabella D.P.C.M. 9 marzo 2020-convertito QUADRO SINOTTICO

 

ALLE FAMIGLIE DI MORRO D’ALBA

  Carissime/i,

è a tutti noto che la diffusione sul territorio nazionale e internazionale del virus denominato Covid 19 (c.d. Coronavirus) ha determinato la necessità di adottare una serie di misure di prevenzione al fine del contenimento e della gestione dell’emergenza epidemiologica conseguente.

Il Governo ha emanato atti normativi in proposito (da ultimo il D.P.C.M. 9.3.2020), che hanno individuato le misure precauzionali da applicare su tutto il territorio nazionale, senza distinzione di zone.

In linea con tali disposizioni in Comune abbiamo assunto alcune decisioni valide fino al 3 aprile prossimo di cui desidero informarvi.

  • Gli uffici comunali resteranno chiusi al pubblico. I cittadini, le aziende ed i professionisti che hanno bisogno di interagire con il Comune devono telefonare al n. 3342708408 per fissare un appuntamento.
  • L’accesso alla nostra Casa di Riposo è interdetto ai visitatori, ancorché familiari, salvo espressa autorizzazione da parte della Direzione.
  • Tutti i locali comunali a disposizione del pubblico o di associazioni, compreso il centro sociale anziani, resteranno chiusi. Lo stesso dicasi per gli impianti sportivi.

Tutte le persone devono restare a casa e anche la circolazione nell’ambito del territorio comunale deve essere giustificato da motivi di lavoro, salute o esigenza di acquisti primari.

I bar, i ristoranti e i luoghi di mescita in genere, che desiderano comunque restare aperti, lo potranno fare fino alle ore 18. Ringrazio il Circolo ACLI e il Bar Monica che, di comune accordo con questa amministrazione, hanno convenuto di tenere chiuso almeno fino a domenica.

La rifornitura dei negozi alimentari e di beni primari è garantita, per cui non è necessario correre a fare scorte. I negozianti saranno però tenuti a limitare il numero delle persone presenti contemporaneamente nei loro locali. Vi invito quindi ad avere pazienza e ad aiutarli a svolgere al meglio la loro attività di servizio.

Un’attenzione particolare vogliamo rivolgere alle persone anziane che vivono sole: se avete bisogno di un supporto per le esigenze quotidiane, come fare la spesa o ritirare i medicinali, non esitate a contattare il Comune in orario d’ufficio, sempre al n. 334.2708408, e faremo in modo di potervi aiutare.

In questi giorni ci viene chiesto un sacrificio importante, soprattutto ai più giovani, ma è fondamentale tenere comportamenti responsabili. Evitiamo tutti, per quanto possibile, le relazioni sociali, a tutela soprattutto dei nostri familiari e concittadini più fragili e deboli.

Se tutti facciamo la nostra parte nel giro di poche settimane riusciremo a superare, insieme, questo periodo di difficoltà.

Grazie di cuore.

Il Sindaco

Enrico CIARIMBOLI